Teatro Povero


Dal 1967 opera nel borgo di Monticchiello con grande successo di critica e di pubblico il “Teatro Povero” divenuto una delle principali istituzioni culturali della zona. Nella seconda quindicina di luglio gli abitanti presentano un “autodramma” (come ebbe a definirlo Giorgio Strehler) elaborato collettivamente nell’inverno che a partire dalla storia della comunità affronta tematiche di attualità.

Lo spettacolo è realizzato con un gusto ed una qualità invidiabili da molti dei più acclamati attori e registi professionisti. Lo spettacolo nasce e si sviluppa giorno dopo giorno, durante le prove dei testi e delle scene. Il tema si evolve sotto la guida del regista, degli autori e con i suggerimenti degli “attori”, che stanno già provando.

La scenografia è un esempio di grande abilità concettuale e realizzativa, realizzata ovviamente da falegnami locali.

la regia, semplice ed efficace, è magnificamente seguita dagli attori locali unitamente a semplici persone del luogo che vanno in scena, sempre con produzioni proprie, da oramai 30 anni. il testo, in toscano, ma facilissimo da seguire, è leggero, agile, “schietto”, con spunti che lasciano spazio alla risata come alla riflessione più profonda.

Lo spettacolo si replica per circa tre settimane a cavallo tra Luglio e Agosto nella Piazza del Teatro (esclusi lunedì) alle 21:30. Per informazioni: tel./fax 0578 755118 oppure: www.teatropovero.it